800 30 30 36

info@casaserviceplus.it

Confronta

Imponente edificio storico con ampio giadino

Via Colonnello de Giovanni, 73040 Specchia LE, Italia
€420.000

Descrizione

Specchia – Imponente edificio storico con ampio giardino in vendita

LAYOUT

Incastonato in un terreno di circa 5.000 mq, nel cuore di Specchia, ma avvolto in un microcosmo di pace agreste, proponiamo antico tabacchificio dall’enorme fascino, di pregevole manifattura, custode di molti anni di storia: in questo edificio, infatti, veniva lavorata una risorsa, che fino agli anni settanta del ‘900 trainava l’economia salentina, il tabacco.

Questo bellissimo ed incredibile opificio che proponiamo in vendita è un vero gioiello architettonico e storico e nonostante la sua vicinanza al centro del paese, è immerso in un’oasi verde e silenziosa e gode di quiete ed aria salubre grazie sia al terreno di pertinenza che altri limitrofi che lo separano dal traffico cittadino.

LIMMOBILE

L’immobile, libero su quattro lati, di circa 780 mq si distribuisce su un unico livello a piano terra ed è caratterizzato da ambienti ampissimi e luminosi quasi tutti voltati da tipici soffitti a stella di altezze considerevoli.

Identico e prezioso basolato che troviamo anche in altre sezioni dell’immobile.

La distribuzione dei grandi ambienti permetterebbe il facile disimpegno degli stessi, tale da rendere l’interior dell’immobile adattabile a qualsiasi tipo di necessità e esigenze abitative o di utilizzo dello stesso.

Significativi infatti alcuni esempi di strutture simili che sono state pubblicate, una volta ristrutturate e divenute dimore di charme, sulle copertine delle maggiori riviste di design.

Apprezzabili anche gli spazi esterni dedicati alla dimora, infatti oltre al terreno che abbraccia l’immobile in ogni suo lato, una piccola parte di esso, nella parte laterale e retrostante all’immobile, è stato ritagliato come piccolo ortale di pertinenza recintato e chiuso da tipico muro in pietra che conferisce fascino e suggestività all’ambiente…

Potremmo soffermarci su ogni vano o angolo di immobile per esaltarne la monumentalità dello stesso ma preferiamo che ad ogni visitatore nel vederlo sia trasmessa la stessa sensazione da noi percepita non appena varcata la proprietà. A camminare lungo il terreno e poi all’interno dell’immobile sembra di fare un tuffo nel passato e di tornare indietro nel tempo: fra le solide mura si riesce a respirare ancora un’aria intrisa di suggestioni storiche ed epocali.

PARTI RECENTI

Sicuramente non coevi sono due ambienti dal voltato piatto: uno di enorme metratura di affaccio sul piccolo ortale innanzi decritto che gode di buone condizioni strutturali ed altro vano di dimensioni più ridotte di cui è necessario il ripristino del soffitto, tenendo conto che l’ennesimo tocco di prestigio sarebbe fruire anche del lastricato solare ove il panorama non ha eguali e la vista sul circondario è a dir poco mozzafiato.

Una adeguata opera di ristrutturazione conservativa farebbe ritornare all’antico splendore questa proprietà, incastonata nella natura e che ha il potere di incantare il visitatore a prima vista, con il suo fascino incredibile ed una architettura straordinariamente bella…

Tutto l’asset, sia per la sua conformazione strutturale che per il suo contesto, si presta molto bene per una valorizzazione di ambito di hospitality o residenziale di lusso.

LA STORIA

La terra del Salento era ottima per la coltivazione del tabacco. Nel 1812 Gioacchino Murat istituì “la Manifattura Tabacchi del Salento Leccese” che lavorava circa 12mila quintali di foglia di tabacco, prodotti nei terreni di 24 Comuni del Salento.

Per circa quindi due secoli, in quasi tutti i paesi della Terra d’Arneo, durante l’estate era frequente trovare adagiate alle pareti esterne delle case, i teli del tabacco, quelle tipiche strutture simmetriche rettangolari formate da quattro assi di legno, dalla forma che poteva riprodurre un letto, ma dentro le quali venivano contenute le foglie del tabacco, attraverso il rito della infilatura, così che potevano essiccare al sole. L’odore era inconfondibile tanto che le strade erano intrise del profumo del tabacco.

Al calar della sera estiva, i telai si riportavano in casa. In tutte queste fasi preparatorie il tabacco non doveva bagnarsi, in quanto le foglie, unite le une alle altre, con l’acqua o con l’umidità si sarebbero potute ammuffire, vanificando tutto il lavoro del contadino. Infatti quel tabacco era destinato all’azienda specializzata (manifattura te lu tabaccu) che potevano trasformarle per renderle polvere da fumo, come si faceva nella nostra.

La coltivazione e la lavorazione delle piante del tabacco ha rappresentato la migliore risorsa economica per tante famiglie salentine e per l’economia tutta dell’epoca.

LOCATION

Per la sua ubicazione questa soluzione permette di raggiungere un ottimo compromesso tra privacy e benessere dato dalla natura con la vicinanza non solo a tutti i necessari servizi che sono a portata di mano ma anche una estrema vicinanza con le immediate e varie località balneari.

A 54 km da Lecce, nel Capo di Leuca, Bandiera Arancione del Touring Club Italiano, Specchia vanta uno dei centri storici più affascinanti del Salento, fa parte infatti del club “I borghi più belli d’italia” ed è staro premiato nel 2013 con il prestigioso riconoscimento “Gioiello d’italia”, a metà tra mare e collina.

La cittadina deve il suo nome ai cumuli di pietre che è ancora possibile scorgere sparsi, chiamati appunto “specchia”, utilizzati come difesa o come torri di avvistamento contro i potenziali nemici.

La città vecchia è un dedalo di vicoli intricati, di case a corte dai balconcini fioriti, ove fa capolino l’antica edicola votiva di un santo e all’improvviso spunta il profilo nobile del Castello Risolo ora Palazzo Protonobilissimo o del Convento dei Francescani Neri o la curiosa Colonna dell’Immunità che bastava toccare per essere dispensati dall’arresto.

Sembra infatti che il tempo a Specchia si sia fermato, si respira ancora quell’aria acaica che rimanda ad un lontano passato: l’armonia delle architetture tra le graziose case nobiliari è rimasta in alterata e salendo con calma lungo il centro storico si potranno scorgere degli scorci che aprono sulla pianura salentina abbellita dagli estesi uliveti e dagli agrumeti.

Oltre al fascino del borgo, Specchia è nota anche per l’alta qualità della vita, per lo sviluppo di diverse forme di energie rinnovabili, per il recupero del centro storico e dei tanti frantoi ipogei.

Specchia ha infatti saputo dare vita ad un’attenta rivalutazione del patrimonio architettonico e di archeologia industriale recuperando le costruzioni originarie e facendo del borgo antico un caratteristico albergo diffuso tra i primi esempi in tutta Italia.

Una adeguata opera di ristrutturazione conservativa farebbe ritornare all’antico splendore questa proprietà, incastonata nella natura e che ha il potere di incantare il visitatore a prima vista, con il suo fascino incredibile ed una architettura straordinariamente bella…

Davvero un peccato non visionarla!

 

Tour virtuale


Condividi su:

Dettagli

  • Icon
    ID Immobile
    SPEA-420
  • Icon
    1
    Bagni
  • Icon
    Dimensioni Proprietà
    780 m²
  • Icon
    Superficie terreno
    5000
  • Icon
    Anno di costruzione
    1920

Altre informazioni

Indirizzo

  • Indirizzo: Via Estramurale Est Specchia Specchia LE
  • Location: Specchia
  • Regione: Lecce, Puglia
  • CAP: 73040
  • Nelle vicinanze: Campagna, Servizi commerciali, Supermercato
  • Stato: Italy

Video

Contatta Agente

Casa Service Plus – Area 4 – EA

Contatta Agente

  • Casa Service Plus – Area 4 – EA
  • 800090738
  • 00393284794831
Vedi tutti gli annunci di questo agente

Mi interessa ricevere informazioni su questo annuncio